Rubata a Grottarossa la targa di Settimia Spizzichino

spizzichino.jpgRimossa, più probabilmente rubata, la targa toponomastica di via Settimia Spizzichino in zona Grottarossa, sulla Cassia. A denunciarlo su facebook è Carla di Veroli, nipote di Settimia, l’unica donna tornata a Roma dei 1.023 ebrei strappati dal ghetto la mattina del 16 ottobre 1943. “Sono sconvolta – scrive Carla di Veroli sul suo profilo facebook – credo che questa sia la risposta di coloro che male hanno sopportato la mia recente battaglia per impedire che a Roma fosse intitolata una strada a Giorgio Almirante”. (more…)

Filed in: News

You might like:

Flash Mob a Grottarossa, solidali ma solitari Flash Mob a Grottarossa, solidali ma solitari
Furto di auto Furto di auto
Seduta fiume in XV, si discute il bilancio 2015 Seduta fiume in XV, si discute il bilancio 2015
BiciRoma non vuole la corsa di Miguel sulla ciclabile BiciRoma non vuole la corsa di Miguel sulla ciclabile